Così è, se vi pare

luglio 15, 2008

Leggere il blog di una persona che conosco solo via telefono e sentirla inspiegabilmente vicina. E leggere il blog di una persona che mi è stata vicinissima per cinque anni e vicina, nonostante la lontananza, per altri due e scoprire che ora, invece, la distanza che ci separa comincia ad essere più grande di quella geografica che c’è tra qui e Bruxelles.

E son cose strane quelle che succedono via web. Ma come dice La Mia Coinquilina, c’est la vie.